Trust and Action Project (2018-2020)

Il progetto Trust and Social Rehabilitation in Action si focalizza su due strumenti di cooperazione giudiziaria in materia penale (le Decisioni Quadro 2008/947 e 2009/829) in Italia, Spagna e Romania riguardanti il trasferimento tra paesi europei di cittadini europei condannati ma non detenuti in carcere. Il progetto Trust and Action completa il progetto Repers relativo alla Decisione quadro 2008/909.

Le attività del progetto si concentrano principalmente sull'analisi delle cause della limitata attuazione delle Decisioni Quadro e sulle possibili vie da seguire per aumentarne l’applicazione. In particolare si studieranno l'implementazione e applicazione delle procedure di trasferimento - attraverso la ricerca sul campo, questionari e interviste con attori chiave del settore. Il progetto mira inoltre a sviluppare un'analisi quantitativa e qualitativa dei dati esistenti, al fine di identificare meglio le sfide più urgenti e i modelli di implementazione più promettenti. Infine verrà predisposto un modulo di e-learning al fine di aumentare la conoscenza di questi strumenti.

Il partenariato è composto, oltre che da Amapola, dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino, dal Centro Rumeno per le Politiche Europee, dall’Università di La Coruña e dal Ministero Italiano della Giustizia.